lizioli

Alessandro Lizioli

Psicoterapeuta

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Milano, è specialista in Malattie infettive e in Psicologia clinica. Da oltre 10 anni esercita la psicoterapia e la psicoanalisi. La sua formazione analitica si avvale del modello bioniano appreso direttamente dal dott. A. Ferro, principale esponente della psicoterapia di W. Bion in Italia; grazie a questo è in grado di trattare patologie gravi come la schizofrenia e la psicosi. L’approccio analitico si è via via integrato con l’approccio della Psico Neuro Endocrino Immunologia, di cui è esperto, che gli consente di affrontare i disturbi psicosomatici secondo le più recenti teorie neurofisiologiche. Nel suo lavoro dà molto spazio alle emozioni e al vissuto delle persone che necessitano di un aiuto, perché ritiene che il cervello emotivo debba avere più spazio in una realtà troppo centrata sulla razionalità e, in tal senso, la possibilità di utilizzare le tecniche dell’ipnosi gli consente di fornire un approccio globale ai problemi che si presentano alla sua osservazione.

Collabora con diverse Società per la formazione manageriale di alto livello in campo bio-farmaceutico, sia come docente che come assessor, per le tematiche della comunicazione. ​È docente in numerosi corsi per i professionisti della salute in materia di comunicazione, counseling e neurofisiologia. Dal 2010 si occupa d'ipnosi terapeutica ericksoniana; nel 2014 ha appreso le tecniche di ipnosi regressiva di B.Weiss ed è ipnoterapista certificato della Scuola internazionale di ipnosi e ipnoterapia (Omni Hypnosis Training Center). Lavora nelle Comunità Psichiatriche ad Alta e Media Assistenza del gruppo Kinetika a Cunardo (Varese) come medico psichiatra seguendo 40 pazienti psichiatrici. Dal giungo 2016 è supervisore delle équipes delle Comunità Psichiatriche di Trezzo sull’Adda e Vaprio d’Adda.

Ha collaborato con il tribunale di Lodi come consulente tecnico d'ufficio (Ctu) in materie psicologiche. È stato libero docente della Scuola di specializzazione in Psicologia clinica dell’Università dell’Insubria per gli insegnamenti di testistica e di psicoterapia dinamica. Ha ricoperto il ruolo di direttore del Servizio di Psicologia medica dell’Istituto psicologico europeo con sede a Varese e direttore della Scuola triennale di counselling integrato, sempre dell’Istituto psicologico europeo. Ha ricoperto il ruolo di coordinatore e supervisore di équipe per malati oncologici e di responsabile della formazione dei volontari in oncologia.

Post scritti dall'autore

Hiv 30 anni dopo, una battaglia ancora non vinta

Vaccini, verità e leggende sulle reazioni avverse