Andrea Costantino

Andrea Costantino

Specialista in Gastroenterologia

Laureato in Medicina e Chirurgia (110/110 con lode) e specializzato in Gastroenterologia (50/50 con lode). Ha trascorso periodi di lavoro e studio in Italia e all’estero, in reparti di Gastroenterologia di importanti ospedali universitari (tra questi, la Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, il Klinikum Rechts der Isar di Monaco di Baviera e l'Hospital Clínic di Barcellona). Attualmente lavora come primo operatore, al centro di riferimento per l’ecografia gastroenterologica del reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, primo istituto pubblico italiano per la qualità della ricerca. In un anno ha eseguito circa 2000 esami ecografici (addome superiore, anse intestinali, ecografie con mdc). Inoltre svolge attività clinica (degenza e ambulatori di gastroenterologia e di epatologia) nello stesso reparto, diretto dal Prof. Maurizio Vecchi. Durante la sua formazione, si è interessato all’epatologia (malattie del fegato virali, autoimmuni, metaboliche, neoplastiche) e alla gastroenterologia, interessandosi della gestione ambulatoriale di pazienti affetti da disturbi funzionali dell’apparato gastrointestinale (sindrome dell’intestino irritabile, dispepsia e stipsi cronica) e seguendo con particolare interesse i progressi della ricerca scientifica internazionale nello studio del microbiota intestinale. Socio attivo dell’Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Digestivi Ospedalieri (AIGO), della Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia (SIUMB), dell’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF), e del Gruppo italiano per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (IG-IBD).

Post scritti dall'autore

Intestino, ascoltiamo i suoi segnali (rumorosi)

Reflusso a primavera, le armi vincenti