Star bene

/Star bene

Smart workout: 20 minuti di allenamento per stare in forma stando a casa

Quasi il 50% delle persone non svolge un’attività fisica o non lo fa in maniera costante. Per chi non è abituato a fare sport, ma al contempo sente la necessità di sgranchirsi le gambe o muovere il collo, ecco un piccolo workout da eseguire anche nelle giornate in cui non è possibile uscire di casa

2020-04-06T18:24:10+00:00 6 Aprile 2020|Categories: Star bene, Stili di vita|Tags: , |0 Commenti

La motivazione al benessere ai tempi dello smart working

Sono giorni in cui siamo chiamati a cambiare le nostre abitudini quotidiane e in cui ci sente tutti un po’ più soli: ecco qualche consiglio per non perdere la motivazione e tenere allenata la forza di volontà

Endometriosi: ne soffre una donna su 10, ma se ne parla ancora troppo poco

No, i dolori mestruali tanto forti da limitare le attività quotidiane non sono normali, e potrebbero essere segnali di endometriosi. Una patologia cronica benigna che colpisce una donna su 10, ma che viene diagnosticata spesso troppo tardi. Ecco di cosa si tratta

2020-02-17T14:49:17+00:00 5 Febbraio 2020|Categories: Star bene|Tags: |0 Commenti

Alzheimer: tante cure utili in attesa di quella risolutiva

La malattia di Alzheimer (AD) è la causa più comune di demenza e una delle principali fonti di morbilità e mortalità nella popolazione anziana, ma la cura definitiva sembra essere ancora lontana. Vi spieghiamo, con l'aiuto del nostro neurologo, a che punto è la ricerca

2020-01-15T16:46:42+00:00 15 Gennaio 2020|Categories: Star bene|0 Commenti

Terapia ormonale sostitutiva: il dibattito è sempre aperto

Sul fatto che la terapia ormonale sostitutiva (TOS) per il trattamento dei disturbi della menopausa possa incrementare il rischio di tumore al seno la comunità scientifica non ha ancora trovato una risposta univoca né definitiva

Tumore al seno e BRCA test: il rischio è scritto nei geni

Nonostante si ammali una donna su otto nel corso della vita, le possibilità di ereditare un tumore al seno sono molto basse e sono legate alla mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2. Ecco perché è importante una consulenza genetica e - soprattutto - non farsi prendere dall'ansia

2019-11-19T09:39:34+00:00 18 Novembre 2019|Categories: Star bene|Tags: , |0 Commenti