Cistite, tutto quello che c’è da sapere

//Cistite, tutto quello che c’è da sapere

Cistite, tutto quello che c’è da sapere

  • cistite risuglia

La dott.ssa Chiaralba Risuglia, ginecologa del Centro Medico Santagostino, spiega cos’è la cistite, quali sono le principali cause, come riconoscerne i sintomi e come curarla.

La cistite è un’infiammazione della mucosa vescicale che colpisce prevalentemente il sesso femminile. Circa il 30% delle donne in età fertile svilupperà almeno una volta un episodio di cistite e in un quarto dei casi si complicherà entro 6 o 12 mesi.

Le cause della cistite

Le cause della cistite possono essere infettive e in questo caso prevalentemente a carico di batteri che normalmente risiedono nel tratto intestinale, come l’Escherichia Coli, oppure di tipo irritativo, cioè per esempio in caso di urine troppo acide, con pH troppo acido. Di altra natura invece è la cistite post-coitale, che insorge dopo il rapporto sessuale, entro 72 ore dopo il rapporto ed è causata da micro-lacerazioni della mucosa vaginale.

Leggi anche: “Vulvodinia: dolore e sessualità, quando la coppia è a rischio”

I sintomi

I sintomi della cistite possono essere:

  • DISURIA: difficoltà a urinare
  • STRANGURIA: dolore quando si urina
  • TENESMO: sensazione di peso in vescica e la necessità costante di dover urinare
  • EMATURIA: presenza di sangue nelle urine

In alcuni casi possono presentarsi anche febbre, dolore agli arti inferiori, diarrea e stanchezza diffusa.

La terapia

La terapia della cistite si basa su somministrazione di antibiotici unita, se necessario, ad antidolorifici e antispastici.

Si può prevenire?

Per evitare l’insorgenza di cistite può essere utile:

  • bere molto
  • non trattenere troppo a lungo la pipì
  • evitare l’utilizzo di proteggi slip per perdite vaginali fisiologiche
  • curare l’igiene intima con detergenti delicati
  • cercare di non contrarre troppo la muscolatura del pavimento pelvico
  • andare di corpo regolarmente
  • non utilizzare contraccettivi ormonali quando non c’è una stretta necessità (disturbi del ciclo come mestruazioni molto irregolari o dolorose)
2019-07-31T10:22:34+00:00 16 Novembre 2017|Categories: Salute della donna|Tags: |0 Commenti