Lenti a contatto e Coronavirus: meglio farne a meno?

/, Star bene, Stili di vita/Lenti a contatto e Coronavirus: meglio farne a meno?

Lenti a contatto e Coronavirus: meglio farne a meno?

  • lenti a contatto

L'igiene degli occhi (e degli occhiali) è importante tanto quanto quella delle mani. Meglio evitare le lenti quindicinali o mensili, preferendo quelle giornaliere o quelle semirigide. I consigli dell'oculista

Sappiamo che il virus si trasmette attraverso le mucose di bocca naso e occhi, dove può arrivare portato dalle nostre mani. E sappiamo anche che uno dei primi sintomi del Covid-19 può essere la comparsa di congiuntiviteEcco allora che si deve prestare massima attenzione alla igiene degli occhi, così come a quella delle mani…e a quella degli occhiali da vista, che possiamo lavare tranquillamente ogni volta che ci laviamo le mani. Così i nostri occhi saranno più sicuri. Ma come comportarsi se si indossano le lenti a contatto?

Come deve comportarsi chi utilizza lenti a contatto? 

In questo periodo sarebbe meglio rinunciare alle lenti in favore degli occhiali; tuttavia andiamo con ordine e spieghiamo in dettaglio quali comportamenti possono metterci a rischio.

Quando si indossano le lenti a contatto

Le lenti si mettono con le mani e se, durante la giornata, danno fastidio o vanno fuori posto si toccano con le mani, oppure si sfregano gli occhi, sempre con le mani. Tutti questi movimenti sono a rischio contagio, lo sappiamo. 

Le lenti usa e getta giornaliere

Ma se proprio non possiamo rinunciare alle lenti a contatto usiamo quelle usa e getta, le giornaliere, che sono sterili momento dell’apertura della confezione e a fine giornata si buttano. Le mani vanno lavate prima e dopo aver indossato le lenti, con acqua e sapone. Fare attenzione alle soluzioni disinfettanti a base alcoolica: si possono usare per le mani in mancanza di altro, ma è sconsigliato quando si devono maneggiare le lenti a contatto, perchè se un residuo alcolico entra negli occhi è irritante.

Le lenti a contatto mensili

Non vanno bene le lenti usa e getta quindicinali o mensili perchè il virus può attaccarsi al silicone di cui sono fatte e, anche se vengono pulite con soluzioni apposite prima di essere reindossate il giorno successivo, non è più possibile riportarle alla sterilità.

Le lenti a contatto semirigide

Le lenti semirigide sono fatte di un materiale che non consente al virus di attecchire, quindi sono meno pericolose delle lenti usa e getta. Non dimentichiamo però che nemmeno le lenti semirigide possono essere efficacemente sterilizzate, quindi potrebbero comunque veicolare agenti patogeni. Utilizzarle solo per brevi periodi.

Il consiglio di primavera

Chi soffre di allergia stagionale sarà più soggetto a prurito e bruciore, quindi per evitare di toccarsi continuamente gli occhi con le mani consiglio di utilizzare lacrime artificiali che, idratando l’occhio, prevengono l’insorgenza di questi fastidi.

Foto: Designed by Freepik

2020-05-08T11:58:55+02:00 8 Maggio 2020|Categories: Prevenzione, Star bene, Stili di vita|Tags: , |0 Commenti