Vaccini: coperture a rischio, serve un piano di rientro

/, Prevenzione/Vaccini: coperture a rischio, serve un piano di rientro

Vaccini: coperture a rischio, serve un piano di rientro

  • vaccini

Allarme di ministero della Salute e OMS: durante la pandemia c'è stato un calo nell'erogazione dei vaccini, con tutti i rischi conseguenti per la salute di grandi e piccoli. I consigli dell'esperto su come correre ai ripari

Vaccini: prevenire, proteggere, immunizzare

Sono queste le parole chiave della campagna dell’Organizzazione Mondiale della Sanità iniziata il 20 aprile, con la settimana europea dei vaccini, e proseguita la settimana successiva nel resto del pianeta. 

L’Italia è tra i paesi con una dei migliori tassi di coperture vaccinali per le malattie dell’infanzia e molte delle infezioni prevenibili dell’adulto, eppure lo stop e i timori indotti dall’epidemia di Covid hanno portato ad un calo consistente (30-40%) delle vaccinazioni obbligatorie. In Lombardia ci sono state due settimane di chiusura totale dei Centri vaccinali e, alla riapertura, circa la metà degli appuntamenti era stata cancellata. Le restrizioni attuali, inoltre, rallentano il lavoro dei Centri vaccinali pubblici che hanno dovuto dilazionare gli appuntamenti da uno ogni 5 minuti ad uno ogni 15 minuti.

Prendiamo le precauzioni

I vaccini obbligatori, e anche quelli raccomandati, sono una protezione indispensabile nella prima infanzia, rinunciare esporrebbe i bambini al rischio di nuove epidemie (difterite, poliomielite, morbillo, etc.) e il servizio sanitario ad un ulteriore aggravio operativo. Analogamente i soggetti anziani, con patologie croniche (cardiopatie, bronchite cronica, cancro, diabete, etc.), devono essere maggiormente protetti dalle infezioni prevenibili, incrementando la diffusione delle vaccinazioni antinfluenzale e antipneumococcica, così da ridurre ogni possibile occasione di malattia e ricovero ospedaliero.

Ripartire in salute

In questa fase di riapertura, dove le limitazioni sono ancora molte, è finalmente possibile tornare ad occuparsi della propria salute. Le vaccinazioni sono un investimento sicuro: garantiscono efficacia a lungo termine, quando non perenne, e si eseguono molto rapidamente, il contatto tra paziente e operatore dura meno di un minuto. Santagostino da sempre offre un servizio vaccinale d’eccellenza, garantendo a prezzi competitivi i vaccini obbligatori per la prima infanzia e per gli adolescenti e quelli consigliati per tutte le fasce d’età.

Ecco allora alcuni consigli pratici per pianificare un upgrade del proprio sistema immunitario

  • antitetanica da rinnovare ogni dieci anni
  • anti HPV 9 valente contro il Papilloma virus, consigliato in età puberale, sia nei maschi che nelle femmine, si può comunque eseguire anche in età adulta
  • anti Rotavirus contro la gastroenterite virale, molto pericolosa in epoca neonatale
  • anti Meningococco B e C nei neonati
  • anti Meningococco ACWY nella prima infanzia e in età adulta
  • anti Pneumococco 13 valente per i neonati
  • anti Pneumococco 23 valente per bambini e adulti
  • anti Herpes Zoster negli adulti per prevenire il Fuoco di Sant’Antonio

Leggi anche I vaccini per gli adulti – quali fare ed effetti collaterali

Al Santagostino i vaccini sono una priorità

Il Santagostino da sempre crede nell’importanza dei vaccini e infatti i nostri ambulatori vaccinali non si sono mai fermati nemmeno per l’emergenza Coronavirus. Con l’epidemia abbiamo subito potenziato le nostre misure di sicurezza, pensando soprattutto alle neomamme che non devono rinunciare a proteggere i loro figli con i vaccini essenziali. Nel pieno rispetto delle indicazioni ministeriali forniamo i dispositivi di protezione per tutto il personale, regolazione l’afflusso dei pazienti e controlliamo le persone in ingresso. Con queste misure individuali e la sanificazione regolare degli edifici, siamo in grado di farvi accedere agli ambulatori con la massima tranquillità. Quello che vi suggeriamo è solo di presentarvi in orario, da soli oppure in coppia genitore-figlio, muniti di mascherina; trovere il gel disinfettante all’ingresso e, se volete saltare l’accettazione, potete usufruire dei nostri percorsi digitali (paziente smart e totem fast check)

I consigli dell’esperto

Al Santagostino sono disponibili anche tutti i vaccini necessari per recarsi in paesi esteri dove siano presenti malattie infettive assenti in Italia ma…al momento espatriare non è consentito. In attesa quindi di pianificare il prossimo viaggio ricordate che moltissime delle vaccinazioni oggi sul mercato possono essere eseguite nella medesima giornata: non occorre prendere più appuntamenti e recarsi più volte in ambulatorio. I vaccini antinfluenzale, antipneumococcico, DTPa (difterite tetano pertosse) e anti Herpes zoster possono essere inoculati insieme, nello stesso giorno, così il paziente in pochi minuti aggiorna le coperture vaccinali che gli mancano.

Leggi anche: “Vaccini, verità e leggende sulle reazioni avverse”

 

2020-04-29T16:59:37+02:00 29 Aprile 2020|Categories: Bambini, Prevenzione|Tags: |0 Commenti